Distretto Industriale

Il distretto industriale "Piana del Cavaliere", è situato nell’estremità occidentale dell’Abruzzo e comprende un’area industriale di 400 ettari, si estende nei due comuni di Oricola e Carsoli.

Data di pubblicazione:
28 Dicembre 2022
Distretto Industriale

Il distretto industriale "Piana del Cavaliere", è situato nell’estremità occidentale dell’Abruzzo e comprende un’area industriale di 400 ettari, si estende nei due comuni di Oricola e Carsoli.
Tuttavia, ragioni di contiguità non solo spaziale permettono di considerare come parte integrante del distretto anche i comuni di Pereto e Rocca di Botte.
Alla nascita del distretto di Piana del Cavaliere ha contribuito notevolmente la saturazione delle aree industriali presenti lungo la corona di Roma. In conseguenza di ciò, lo sviluppo industriale di questa area è avvenuto in maniera spontanea, senza dare origine ad una vera e propria filiera industriale.
La prossimità con il contesto urbano ed imprenditoriale romano e la vicinanza ad importanti poli di servizio, direzionali e commerciali della costa adriatica ne fanno un potenziale centro di scambio e di produzione strategico sia verso le altre regioni italiane sia in direzione dei mercati dell’Europa centrale e settentrionale.
Il distretto industriale “Piana del Cavaliere” è stato istituito con deliberazione della Regione Abruzzo n. 2901 del 1997 in base alle disposizioni della Legge 317/91 che definisce la nozione di distretto industriale in termini generali.
Per tale area è consentito usufruire di finanziamenti da parte delle istituzioni per progetti che coinvolgono più imprese.
A questo scopo è stato elaborato un Piano pluriennale del distretto con il fine di individuare gli obiettivi del distretto Piana del Cavaliere nell’ambito delle aree di intervento definite dalla Regione.
La rappresentanza del distretto è affidata ad un Comitato del Distretto. Il soggetto garante dell’attuazione del piano pluriennale è la Piana del Cavaliere - Società Consortile, dotata di propria personalità giuridica.
La Società consortile è stata istituita nel 1994 con la finalità di promuovere, nelle aree produttive dei due comuni, le condizioni necessarie per la creazione e lo sviluppo di attività nei settori dell’industria e dei servizi.

 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 15 Aprile 2024