Trasporti: il MIT libera 25,3 milioni per il bonus patenti. Cos'è e come si richiede

La piattaforma sarà attiva dal prossimo 6 febbraio per le autoscuole e dal 13 febbraio per l'utenza

Data di pubblicazione:
31 Gennaio 2023
Trasporti: il MIT libera 25,3 milioni per il bonus patenti. Cos'è e come si richiede

Sono stati stanziati 25,3 milioni di euro per il periodo che va dal 1° luglio 2022  al 31 dicembre 2026, per il bonus patente.

Si tratta di fondi del Ministero dei Trasporti destinati a giovani tra i diciotto e trentacinque anni che vogliano conseguire la patente o le abilitazioni professionali per la guida dei veicoli destinati all'esercizio dell'attività di autotrasporto di persone e di merci

Nel dettaglio, 3,7 milioni di euro sono stanziati per l'anno 2022, ulteriori 5,4 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2023 al 2026. Il contributo sarà pari all'80% della spesa sostenuta e comunque di importo non superiore a 2.500 euro e potrà essere riconosciuto una volta sola. 

La piattaforma sarà attiva dal giorno 6 febbraio per le autoscuole che intendano aderire alla misura e dal 13 febbraio per l’utenza, all’indirizzo https://patentiautotrasporto.mit.gov.it/bonuspatente/ presentando istanza e compilando il modello disponibile sulla piattaforma stessa.

Sulla piattaforma saranno anche riportate informativa all’utenza e diverse FAQ.

Fonte: Omnia del Sindaco

Ultimo aggiornamento

Lunedi 15 Aprile 2024